seguici:facebook la casalinga

 
 

Farine Speciali

la casalinga farine speciali

Farina di Kamut® Biologica

Il grano khorasan a marchio KAMUT® è un antenato del grano duro moderno, prodotto esclusivamente mediante agricoltura biologica. E' ricco di proteine di alta qualità, vitamine e minerali e ha un sapore delizioso. A buona ragione è considerato uno dei cereali più completi dal punto di vista nutrizionale. Esso viene inoltre ritenuto maggiormente digeribile rispetto al grano "comune" o "moderno". Tali proprietà potrebbero essere dovute al fatto che il grano a marchio KAMUT ® non è stato mai sottoposto a ibridazione, mantenendo così intatte le caratteristiche nutrizionali originarie. Per via dell'assenza di incroci per modificare alcuni caratteri, è ipotizzabile che il grano a marchio KAMUT® sia maggiormente tollerato rispetto al grano moderno da parte di coloro che soffrono di ipersensibilità al frumento. E’ importante chiarire, comunque, che il grano khorasan KAMUT® contiene glutine e che quindi non è adatto ai celiaci. È un cereale con un contenuto proteico dal 20% al 40% più elevato rispetto ai grani comuni. Inoltre l’elevata percentuale in lipidi, in particolare tutti i più importanti acidi grassi mono e polinsaturi, lo rende prezioso per la nutrizione e per il suo potere energetico. Maggiore è anche il contenuto di minerali come magnesio e zinco. Ciò che rende il grano a marchio KAMUT® particolarmente importante per la nutrizione umana è l’alto contenuto in selenio. Il selenio è un oligoelemento necessario per il metabolismo cellulare, la sua azione riduce la formazione di radicali liberi. Come per gli altri tipi di grano il colesterolo è assente. Le preparazioni a base di grano khorasan KAMUT® apportano quindi complementi preziosi all'alimentazione quotidiana degli atleti, delle persone molto attive, dei bambini e degli anziani. Tutte le preparazioni a base di grano KAMUT® risultano più digeribili.

Farina di Grano Saraceno

La farina di grano saraceno si ricava dal grano saraceno, Fagopyrum esculentum, una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Poligonacee. La pianta è originaria dell'Asia e fu introdotta in Europa ad opera dei Turchi durante il Medioevo. La pianta del grano saraceno può raggiungere il metro di altezza ed i suoi chicchi hanno una forma triangolare; dopo la raccolta, i chicchi di colore scuro e forma triangolare, detti archeni, si fanno essiccare al sole per circa una ventina di giorni prima di essere trebbiati e macinati. Dal quadro nutrizionale della farina di grano saraceno, ne risulta un buon contenuto vitaminico: vitamine del gruppo B e precisamente le vitamine B1, B2, B3, B5 e B6; è presente anche la vitamina E. Il grano saraceno contiene molte proteine, tanto da essere paragonata alla carne e alla soja e consigliato nei casi di deperimento fisico. La farina di grano saraceno, grazie alla sua composizione, aiuta ad eliminare dall’organismo i liquidi in eccesso ed ha un’azione rivitalizzante sui reni e cuore, grazie alla presenza di una sostanza chiamata rutina previene la fragilità capillare. Questa farina è ottima per chi soffre di celiachia, in quanto non contiene glutine.

Farina di Integrale di Farro

Il farro, uno dei più antichi cereali noti nella storia, è un frumento resistente della famiglia delle Graminacee che cresce su terreni poveri, anche con clima rigido. La coltivazione del farro è stata rivalutata negli ultimi anni, in particolare modo da aziende agricole interessare alla produzione biologica essendo una pianta rustica che non necessità di chimica per la sua coltivazione, ed anche per le sue ottime proprietà nutrizionali. Rispetto agli altri cereali, presenta un apporto calorico inferiore. La farina di farro è ricca di proteine, vitamine del gruppo B ed è importante in quanto contiene anche la metionina, un amminoacido essenziale, coinvolto nella sintesi della carnitina, cisteina e altri fosfolipidi. Il valore nutrizionale di questa farina è elevato. L'alimentazione a base di prodotti derivati dal farro è particolarmente indicata per chi non digerisce alimenti costituiti da grano duro o tenero, ma non per i celiaci. La farina di farro ha un elevato contenuto di fibre che, insieme alla sua notevole capacità di assorbire acqua, lo rende un alimento saziante e leggermente lassativo.

Farina di Canapa

La farina di semi di canapa è ciò che rimane del suo seme una volta estratto il preziosissimo olio. Questa farina integrale, rimacinata per essere più fine e lavorabile, è molto pregiata: ricca di fibre, vitamine, sali minerali , ma soprattutto proteine composte da un pool di amminoacidi funzionali, e acidi grassi Omega 6 ed Omega 3. Fra le lavorazioni alimentari dei semi di Canapa*, la farina è quella che consente un utilizzo del seme più familiare e creativo. Di colore bruno ambrato, leggermente impalpabile, la farina di canapa apporta alle preparazioni un patrimonio di preziosi nutrienti, conferendo un leggero gusto di nocciola e un bel colorito bruno agli impasti ove è aggiunta. E’ naturalmente priva di glutine. La Farina di semi di Canapa è un alicamento perfettamente bilanciato nella composizione dei suoi nutrienti. Gli 8 amminoacidi essenziali sono nutrienti fondamentali per il nostro organismo indispensabili per la sintesi proteica; grazie alla presenza per il 28% di proteine la Farina di semi di Canapa contribuisce all’apporto nell’organismo di tutti gli 8 amminoacidi essenziali, una risorsa totalmente naturale



Farina di kamut

la casalinga farine speciali

Farina Integrale di Farro

la casalinga farine speciali

Farina di Grano Saraceno

la casalinga farine speciali

Farina di Canapa

la casalinga farine speciali